Fisioterapia

fisioterapia post intervento

fabio

Condividi su:

buongiorno...sono stato operato il 4 maggio all'humanitas di rozzano..avevo una ciste dietro il menisco...mi hanno operato in artroscopia...il 18 mi hanno tolto i punti dicendo di iniziare la fisioterapia..quale non si sa...il giorno che mi hanno dimesso sul foglio hanno scritto idrokisinetarpia..ma al controllo nn ne hanno più parlato, dicendomi recupera come da un normale menisco rotto...cosa devo fare? grazie

6 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno e' utile iniziare il recupero fisioterapico.
Mi contatti per definire il piano di recupero.

Buonasera Fabio, con un intervento in artroscopia le suggerisco di iniziare un percorso fisioterapico volto a ripristinare il recupero dell'articolarità e della forza muscolare. L'idrochinesi terapia è sicuramente utile, ma direi secondaria a delle sedute fuori dall'acqua o fatta simultaneamente. Non le consiglio solo idrochinesi senza aver cominciato un recupero fuori dall'acqua, sarebbe riduttivo. La durata del recupero dipende da più fattori, tipologia di intervento, situazione clinica del ginocchio prima dell'intervento etc.


Non dovrebbe essere necessarie molte sedute, ma previa valutazione ed esame obiettivo non posso dare una risposta precisa.


Sarei disponibile a visitarla e ad indicarle il percorso di rieducazione motoria più funzionale per lei. Per qualsiasi informazione non esiti a contattarmi


Buona giornata!

Si affidi ad un bravo fisioterapista e vedrà che si risolve tutto. L'idrokinesiterapia è solo una parte del trattamento riabilitativo ma in questo momento le piscine al chiuso sono chiuse.


Un fisioterapista tratterà il suo ginocchio al meglio sia per un recupero articolare che muscolare che in base alla richiesta funzionale esempio de vuole tornare a praticare sport.


Le consiglio un fisioterapista OMPT cioè con un master in terapia manuale.


Cordiali saluti

Buongiorno, "ciste dietro il menisco" è un po' generico, occorre visionare la documentazione pre e post intervento. Cmq protocolli di recupero ne esistono. Occorre in ogni caso una valutazione in presenza, anche per vedere la documentazione. Se lei gravitasse su Cantù e limitrofi potrebbe chiamare per fissare una visita. Cosi possiamo decidere la linea da seguire. Senza, non riesco ad essere più preciso. Ho un curriculum di 38 anni dei professione con due elaborati di tesi proprio sulle problematiche di ginocchio.

Buongiorno, intanto bisognerebbe capire, visto che non l'ha specificato, se il ginocchio è indolenzito, è gonfio etc, riesce a piegarlo tutto o in parte ?


fisioterapia riabilitativa con ginnastica propriocettiva  e psicomotoria, sicuramente potrebbe essere molto utile fare esercizi in acqua, capire se a livello di articolazione si


muove liberamente o risulta anchilosata pesante gommosa, verificare altri segmenti che potrebbero essere coinvolti, anca caviglia piede bacino, normalmente si


applica terapia manuale con DLM drenaggio linfatico manuale massoterapia neuromuscolare  e applicazione TNM taping neuromuscolare, naturalmente se serve il tutto e in base alle sue condizioni

Fabio buonasera,le consiglio di rivolgersi ad un bravo fisioterapista .Il collega dopo averla visitata sceglierà il percorso riabilitativo più idoneo al suo caso.Stia tranquillo e vedrà che risolverà al più presto..oltre all idrokinesiterapia esistono molte tecniche adatte alla sua situazione. Le auguro una pronta guarigione!


Cordiali saluti

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Fisioterapia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande al Fisioterapista" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Come curare una rotolosclorosi modesta?

Quesito clinico: lombalgia ricorrente. Esame eseguito secondo piani multipli, mediante sequenze T1- ...

3 risposte
Frattura al polso

Salve il 23 novembre causa caduta mi sono fatto una plurifrattura scomposta del polso dx. Dopo 20 ...

6 risposte
Richiesta parere medico inerente a Raggi per rachide cervicale e radiografia per l'ATM

Salve, volevo sapere un parere medico inerente a dei raggi che ho effettuato riguardante il rachide ...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.