Fisioterapia

Fisioterapia per instabilità rotulea

Erika

Condividi su:

Buonasera, sono già stata operata per questo problema (entrambe le ginocchia) ma ho una muscolatura molto debole in generale e sto facendo un percorso per migliorarla soprattutto per quanto riguarda le gambe. Dovendo fare attenzione a non sforzare troppo per far sì che la cartilagine si consumi il meno possibile mi tocca andare a rilento e siccome purtroppo ho sempre sottovalutato il problema un po' per pigrizia e un po' per vergogna mi chiedevo quando posso vedere dei risultati visibili. So che prima bisogna considerare il fattore della salute, ma siccome mi sono resa conto di aver trascurato troppo il mio corpo mi piacerebbe sapere quanto tempo ci vuole per avere un buon livello di muscolatura. Mesi? Almeno un anno? Ho iniziato da poco più di due mesi e faccio 6 ore a settimana, ovviamente ancora non è cambiato nulla se non un minimo quasi impercettibile. Essendo magra mi piacerebbe avere un fisico più tonico e soprattutto riallineare le ginocchia dato che negli interventi questo non è stato fatto.
Non sono più una ragazzina, anzi sono una donna adulta e vorrei non perdere altro tempo perché questo problema ora mi sta creando non pochi problemi, addirittura di più dal punto di vista psicologico perché non mi perdono di aver perso davvero tanto tempo.
Grazie, cordiali saluti.

2 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buonasera signora. Fondamentale per il suo problema è l'individuazione della muscolatura  da potenziare e quella da allungare  per riequilibrare l'assetto dinamico e statico dell'articolazione interessata. A questo punto è raccomandabile solo costanza nell'eseguire gli esercizi . Il tempo necessario è direttamente proporzionale all'impegno profuso. 

Buongiorno, sono un po' attempato, ma ricordo bene , durante le lezioni all'università, che il professore di biomeccanica ci spiegava , con ritualità quasi quotidiana, che a mandare in ipotrofia/tonia un gruppo muscolare erano sufficienti trenta giorni di gesso. A recuperarlo seriamente, però, ci sarebbero poi voluti anche sei mesi. Se è in mano ad un collega preparato, segua le sue indicazioni, con pazienza e perseveranza riuscirà a recuperare il tono muscolare. Non abbia fretta, la fretta è cattiva consigliera. Augurando un'ottimo traguardo , colgo l'occasione per porgerLe distinti saluti. 

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Fisioterapia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande al Fisioterapista" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Richiesta parere medico inerente a Raggi per rachide cervicale e radiografia per l'ATM

Salve, volevo sapere un parere medico inerente a dei raggi che ho effettuato riguardante il rachide ...

2 risposte
Dolori alle spalle braccia e mani

Salve! È da un po che soffro di questi forti dolori durante il sonno, sono dolori alle spalle ...

4 risposte
Intervento post operatorio anca destra

Buongiorno, sono passati 45 giorni dall'intervento, cammino con una stampella,e quando riesco senza...

2 risposte

potrebbe interessarti

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.