Fisioterapia sportiva

Lesione tendinea

Antonino

Condividi su:

Salve a tutti, una lesione completa del tendine dell adduttore che sintomi porta ?
Una lesione non curata a distanza di due anni in risonanza si vede?
Ma sopratutto una lesione all adduttore può portare dolore al pube quando starnutisco?
Grazie!

5 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buongiorno Antonio. Per lesione completa intende che il tendine è reciso del tutto? Bisognerebbe sapere di che tendine stiamo parlando. Ci sono diversi muscoli adduttori. Comunque una lesione curata male può avere conseguenze. A livello locale si forma una cicatrice fobrotica che non permette alle fibre di allungarsi in maniera ottimale deficitando la performance del muscolo stesso. A distanza questo incide poi sulla sinergia di tutti i muscoli che agiscono sull'anca. Può essere causa di pubalgia, ma anche di disfunzioni all'anca o al ginocchio. Cordiali saluti

Buongiorno antonio,


Gli adduttori principali sono tre, ma non hai specificato di quale di tratta.


1) Il distacco completo potrebbe non essere doloroso, se non al momento della lesione.


2) Ovviamente la lesione si vede in RM, anche a distanza di 2 anni e soprattutto se non è stata curata.


3) Il dolore al pube mentre sternutisci è sintomo di una forte instabilità. Forse gli altri muscoli tirano troppo e si crea uno squilibrio. In questo caso bisogna ricercare i muscoli responsabili. L'adduttore, sull adduttore, se è distaccato, non credo si possa intervenire, ma sul resto delle gambe e bacino si.


Urge una visita posturale e chinesiologica accurata. Rivolgiti ad un bravo fisioterapista.

Buongionro Antonino. Riguardo le Sue domande:


Una lesione completa di un tendine può portare nell'immediato dolore ed impossibilità al movimento. Successivamente se non riparata puo rimanere l'incapacità di svolgere dei movimenti specifici.
In risonanza, dopo anni potrebeb ancora vedersi l'esito cicatriziale.
A livello del bacino ci sono diversi muscoli adduttori. lo starnuto o la tosse può assolutamente innescare il dolore se il muscolo o il suo tendine presentano una lesione.


Speriamo di aver chiarito i suoi dubbi. Se avrà bisogno di risolvere la sua lesione muscolare o tendinea al meglio potrà affidarsi alla nostra esperienza ventennale ( qui può leggere cosa pensano i pazienti ch esi sono gia curati da noi https://www.fisioterapia-roma.it/recensioni/ )


A presto FisioClinic Italia

Buon giorno
in caso di lesione parziale di uno degli adduttori i tempi di recupero sono nell'ordine del mese e mezzo; se c'è distacco inserzionale completo i tempi sono raddoppiati. In caso di distacco il tendine naturalmente non si riattacca all'osso e il muscolo essendo fibro elastico un pò si ritira e lavora meno (di solito gli altri muscoli adduttori lavorano anche per lui... per fortuna abbiamo più muscoli adduttori della coscia). Si alla risonanza si vede. Inserendosi a livello pubico una sollecitazione violenta, come può essere uno starnuto può ipersollecitarlo ed evocare dolore. Essendo gli adduttori muscoli situati all'interno coscia al momento dell'infortunio creano un dolore acuto, forte e difficoltà a compiere movimenti (dolore avvertito prevalentemente nel momento di addurre l'anca), si possono riscontrare gonfiore ed ematoma, più frequentemente qualche giorno dopo l'infortunio iniziale. se l'infortunio è serio alla palpazione si può riscontrare una grossa contrattura o un buco nel muscolo interessato. Successivamente se non curato bene si può avvertire la gamba infortunata più debole.

Buongiorno, 


la lesione completa di un muscolo è sempre un infortunio grave e va curato con la fisioterapia. Nel caso di uno degli adduttori dell'anca, i sintomi sono forte dolore al momento della lesione, mancanza di forza o impossibilità a fare il movimento di adduzione dell'anca e, a seconda della gravità, più o meno gonfiore ed ematoma a livello della coscia. Alla palpazione si può anche sentire un avvallamento tra le fibre del muscolo lesionato. Se la lesione non viene curata, rimane nel tempo un debolezza nel movimento di adduzione contro resistenza, non si sente più dolore, se non durante movimenti specifici e lo sport ad alta intensità, ma rimane una cicatrice nel muscolo, che si vede anche a distanza di anni alla risonanza. Il dolore al pube quando starnutisci è possibile che sia legato alla lesione, dato che aumenta la pressione addominale e il tendine del muscolo si inserisce a livello pubico.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Fisioterapia sportiva"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande al Fisioterapista" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda

Domande e risposte

Allenamento per sviluppo muscolare equo, in un soggetto con scoliosi lombare e un arto più lungo.

Salve, ringrazio in anticipo tutti voi fisioterapisti, che prenderete visione e risponderete al mio ...

4 risposte
Lesione adduttore

Buonasera a tutti, e ringrazio tutti gli esperti che hanno risposto alla mia domanda qualche mese ...

3 risposte
Infortunio durante una partita (calcio)

Buonasera a tutti , volevo raccontarvi il mio infortunio , due anni fa durante una partita faccio un ...

2 risposte

Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.