Massoterapia

Fastidi alle gambe

Margherita

Condividi su:

Buon pomeriggio, è da un po’ di tempo che ho fastidi alle gambe, precisamente muscoli cosce e polpacci, come se fossero addormentati, questo anche in fase di riposo. Ho fatto diverse visite specialistiche e terapie, senza risultati. Premetto che ho 2 ernie cervicali e emicrania/cefalea muscolo tensiva che sto curando con delle gocce., come mi ha prescritto il neurologo. Cosa posso fare di più per migliorare questa condizione invalidante?

3 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda

Buonasera Sig.ra Margherita, da quanto descrive nel messaggio posso presumere che ci sia una componente importante a monte della sua colonna vertebrale; non è da escludere che i sintomi riferiti possano essere attribuiti alle ernie cervicali, anche se una valutazione oggettiva ci darebbe sicuramente più indicazioni anche sotto il profilo terapeutico. Sarebbe utile una valutazione di persona per esserle di aiuto. Saluti cordiali 

Buona Margherita. Ti potrebbe aiutare fare movimento con regolarità. Camminare, stretching, ginnastica in generale. Dormire con regolarità. Alimentarsi con regolarità. Negli esercizi dovresti coinvolgere tutto il corpo, non solo gli arti inferiori. Certo questo periodo di confinamento non aiuta, ma anche in casa qualcosa di utile per recuperare e consolidare il nostro stato di salute si può fare. 

Buonasera,


quello che le consigliamo di fare, e' consultare uno specialista ( Fisiatra o Ortopedico), probabilmente la causa e' da ricercare nel tratto lombo-sacrale, quindi con esami diagnostici adeguati (risonanza magnetica o tac) potra' valutare la presenza o meno di protusioni o ernie discali, responsabili dei suoi fastidi, oppure altra ipotesi quella di consultare un Chirurgo vascolare per effettuare un doppler e capire se il problema non e' di natura vascola.

Vuoi scoprire tutti i contenuti per "Massoterapia"?

Poni la tua domanda agli esperti

Il servizio "Domande al Fisioterapista" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.

invia domanda


Questo sito web o le sue componenti di terze parti utilizzano i cookies necessari alle proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più puoi verificare la nostra cookie policy.